Il progetto “1,2,3… presente! Oggi è il giorno giusto” vincitore del bando CESVOT “Siete presente”


Sarà presentato nella conferenza stampa del 6.05.2022 ore 11 al Puccini-Gatteschi

Le Associazioni To Groove Pistoia Onlus, G713 Pistoia Valley APS e AGRABAH Onlus APS, con il proprio progetto “1,2,3… presente! Oggi è il giorno giusto”, sono risultate vincitrici del bando "Siete Presente. Con i giovani per ripartire" promosso dal Cesvot e finanziato da Regione Toscana

– Giovanisì, in accordo con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

Il progetto è stato elaborato in partenariato con G.A.D. Città di Pistoia Ass. di Arte Drammatica, ISTITUTI RAGGRUPPATI Azienda Pubblica di Servizi alla Persona, MCL Circolo San Biagio 2000 e Provincia di Pistoia.

Il progetto nasce dalla volontà di approfondire la conoscenza del concittadino e filantropo Niccolò Puccini, che aveva a cuore il bene degli adolescenti, la loro istruzione e cultura, e studiare le storie dei giovani tra il 1907 e il 1970 che sono stati ospiti del Conservatorio degli Organi da lui fondato, attingendo dal prezioso archivio degli Istituti Raggruppati.

Dopo una prima fase di reclutamento dei destinatari, aperta anche a giovani con disabilità, il progetto proseguirà suddividendo i ragazzi in tre gruppi che parteciperanno a diverse attività formative: lo studio dei fascicoli del Conservatorio degli Orfani di Niccolò Puccini finalizzato alla pubblicazione di un libro, l’esperienza formativa in ambito culturale e artistico presso il Polo Culturale Puccini Gatteschi e l’apprendimento delle tecniche di lettura drammatizzata al fine della presentazione del libro elaborato dal primo gruppo.

Nella fase finale, grazie all’impegno dei giovani partecipanti, si terrà un Festival Pucciniano aperto a tutta la città, durante il quale sarà presentato il libro attraverso le letture drammatizzate rappresentate dagli stessi ragazzi.

Obiettivo delle Associazioni proponenti, oltre allo studio del personaggio di Niccolò Puccini e alla diffusione della cultura, è la valorizzazione dell’attività e del volontariato giovanile e la promozione nei giovani di competenze nelle varie aree formative offerte, promuovendo la loro acquisizione delle svariate abilità professionalizzanti offerte.