AVVISO PUBBLICO PER L’INDIVIDUAZIONE DI UN’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO INTERESSATA A COLLABORARE ALLA GESTIONE DI UN CENTRO SOCIOEDUCATIVO DA REALIZZARSI PRESSO L’IMMOBILE DI VIA FONDA N. 4 A PISTOIA – CUP J59J16000360009 CIG 6751826712

Al fine di attuare le finalità previste nello Statuto di Istituti Raggruppati Azienda Pubblica di Servizi alla Persona e favorire lo sviluppo delle attività di volontariato che, nel territorio comunale, concorrono al conseguimento di finalità di carattere sociale, civile e culturale contribuendo all’attuazione dei principi di libertà, giustizia e uguaglianza sanciti dalla Costituzione della Repubblica;

tenuto conto dell’importanza dell’attività di volontariato e delle motivazioni civiche che la contraddistinguono per la riuscita di progetti di sostegno ai minori in condizione di disagio sociale a supporto dell’attività professionale, che costituiscono un evidente valore aggiunto di testimonianza nei confronti dei minori stessi nonché di implementazione del capitale sociale della città;

preso atto della ricchezza del tessuto volontaristico tradizionalmente presente nella città di Pistoia e della necessità di sostenerne la diffusione e il consolidamento attraverso l’offerta di opportunità di impegno caratterizzate da continuità e qualità dell’attività svolta;

preso atto inoltre del processo in atto all’interno dell’Amministrazione comunale di Pistoia finalizzato alla definizione di una rete integrata di servizi socioeducativi per i minori a cui Istituti Raggruppati A.P.S.P. intende aderire formalmente con il servizio semiresidenziale di cui al presente avviso attraverso lo strumento del “Contratto di servizio”.

Visti

– la Legge 11 agosto 1991, n. 266 “Legge quadro sul volontariato”;

– la Legge 8 novembre 2000, n. 328 “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”;

– la Legge regionale 24 febbraio 2005, n. 41 “Sistema integrato di interventi e servizi per la tutela dei diritti di cittadinanza sociale”;

– il Decreto Legislativo 19 aprile 2016 n. 50;

– la Delibera dell’Autorità Nazionale Anticorruzione n. 32 del 20 gennaio 2016 “Determinazione Linee guida per l’affidamento di servizi a enti del terzo settore e alle cooperative sociali”;

– lo Statuto di Istituti Raggruppati Azienda Pubblica di Servizi alla Persona.

In esecuzione della Deliberazione del Consiglio di Amministrazione N. 71 del 4 luglio 2016 e della Determinazione del Direttore n. 8 del 12 luglio 2016.

Con il seguente avviso si richiede alle Associazioni di Volontariato (Legge 266/1991 e L.R. 28/1993 e ss. mm.) di manifestare interesse alla collaborazione per la gestione di un Centro socioeducativo a carattere semiresidenziale così come individuato all’art.20 della Legge regionale 41/2005, autorizzato al funzionamento con una capacità ricettiva per n. 25 (venticinque) minori, in età compresa fra i 6 e i 16 anni, presso i locali dell’immobile posto in Pistoia Via Fonda di Città n. 4 piano II catastalmente individuati al C.E.U. del Comune di Pistoia al foglio 220, mappale 242/C, di proprietà di Istituti Raggruppati.

Durata del Progetto: dal 01.09.2016 al 31.08.2020 eventualmente rinnovabile per una sola volta qualora previsto nel, e a seguito del rinnovo del, Contratto di servizio con l’Amministrazione comunale di Pistoia.

SOGGETTI AMMESSI

Il presente invito è rivolto ad associazioni di volontariato disciplinate dalla L. 266/1991 in possesso, alla data di presentazione della manifestazione d’interesse, dei seguenti requisiti generali:

a) non trovarsi in uno dei motivi di esclusione di cui all’art. 80 del D. Lgs. 80/2016

b) essere iscritte all’Albo regionale di cui all’art. 4 ex L.R.T. 28/93 (e successive modifiche) e non avere procedure di cancellazione in corso;

c) essere in regola con gli adempimenti in materia previdenziale, assistenziale e assicurativa nei confronti dell’eventuale personale dipendente e/o dei soci volontari;

d) essere in regola con quanto previsto dalla normativa vigente in tema di autorizzazione al funzionamento di strutture semiresidenziali sociali;

d) impiego di personale volontario in misura prevalente rispetto al personale dipendente.

e) attività costante e documentata sul territorio del Comune di Pistoia da almeno 12 mesi;

Con l’Associazione che risulterà selezionata per la gestione del Centro socio-educativo verrà stipulata una convenzione che prevede un finanziamento di euro 142.720,00 (centoquarantaduesettecentoventi/00) per ogni dodici mesi del periodo previsto dal presente avviso, soggetta a puntuale rendicontazione secondo le modalità richieste.

Le Associazioni interessate dovranno compilare e far pervenire nei termini sotto indicati il modulo allegato A nonché una dettagliata proposta progettuale per la gestione del Centro oggetto del presente avviso secondo le Linee guida indicate nell’Allegato B. Tale proposta dovrà obbligatoriamente evidenziare inoltre gli elementi necessari alla valutazione da parte della Commissione così come indicati nel punto successivo.

Responsabile del procedimento è il Direttore di Istituti Raggruppati A.P.S.P. Giovanni Paci

SCELTA DEL SOGGETTO GESTORE

La gestione del Centro socio-educativo verrà assegnata all’associazione a seguito di valutazione da parte di apposita commissione, composta da tre membri, nominata da Istituti Raggruppati Azienda Pubblica di Servizi alla Persona. I criteri di valutazione a cui farà riferimento la commissione, con attribuzione di punteggio fino a un massimo di 100 punti, sono i seguenti:

– qualità della proposta progettuale (punti 20)

– capacità gestionale e operativa dell’organizzazione (punti 20)

– qualità delle esperienze pregresse nell’attività oggetto dell’avviso (punti 20)

– presenza di esperienza e reti di collaborazione sul territorio del Comune di Pistoia (punti 10)

– numero dei volontari messi a disposizione del progetto (punti 10)

– qualità delle professionalità messe a disposizione dal progetto (punti 15)

– ulteriori attività aggiuntive che non dovranno incidere economicamente sul finanziamento previsto (punti 5).

SCADENZA

A pena di esclusione, il termine per la presentazione della manifestazione di interesse e della proposta progettuale è fissato per il giorno 1 agosto 2016 entro le ore 12.00.

Le associazioni di volontariato devono far pervenire a Istituti Raggruppati Azienda Pubblica di Servizi alla Persona, Vicolo del Malconsiglio, 4 51100 Pistoia (PT), entro tale data, tramite raccomandata A/R o consegna a mano, un plico chiuso riportante la seguente dicitura:

“MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA COLLABORAZIONE PER LA GESTIONE DI UN CENTRO SOCIOEDUCATIVO DA REALIZZARSI PRESSO L’IMMOBILE DI VIA FONDA N. 4”.

Le manifestazioni di interesse pervenute oltre il termine di scadenza, non verranno accettate. Non fa fede il timbro postale.

La documentazione inviata dovrà contenere, a pena di esclusione, la manifestazione di interesse (allegato A) compilata e firmata dal legale rappresentante dell’Associazione di volontariato con allegata copia di un documento d’identità in corso di validità e la proposta progettuale di gestione.

Questo ente si riserva la facoltà di interrompere in qualsiasi momento il presente avviso a suo insindacabile giudizio senza che nessun soggetto abbia niente a pretendere.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste alla segreteria di Istituti Raggruppati Azienda Pubblica di Servizi alla Persona, Vicolo del Malconsiglio, 4 51100 Pistoia (PT), Tel 0573 358147 – Fax 0573 21369, e-mail: istituti.raggruppati@tiscali.it

Pistoia, 15 luglio 2016

Il Direttore

Dott. Giovanni Paci

Ti è stato utile questo articolo?
Facci sapere se questa informazione ti è stata utile. Questo ci aiuterà a migliorarci.
0
No0
Selezionato il soggetto per la gestione del Centro socioeducativo di Via Fonda N.4
Risultato bando per assegnazione di incarico professionale